L’azienda, che opera ormai nel territorio da più di 30 anni, ha un ruolo molto particolare e importante. Una scuola paritaria a Piombino adempie a un servizio pubblico fondamentale: completa l’offerta formativa e offre un ambiente di studio attento ai bisogni peculiari di ognuno un clima di lavoro disteso e favorevole all’apprendimento. Questo è quindi il senso di un’azienda come questa a Piombino e questo è il ruolo che una direzione oculata deve saperle mantenere. La qualità del servizio, resa possibile dal ristretto numero degli studenti in ogni classe, permette poi di diplomare studenti con un alto livello di competenze, capaci di affrontare il mondo del lavoro di questi anni, oltre che il proseguimento degli studi all’Università.

La Politica per la Qualità ha quindi per finalità l’ottenimento della creazione di valore per tutti coloro che hanno interessi nella Società: utenti, famiglie, contesto territoriale nel quale opera e non ultimi i dipendenti, fornitori e quanti altri hanno o avranno un rapporto di collaborazione e partnership con la Società  ALMA MATER .

La Politica della Qualità si basa su degli elementi indiscutibili che sono:

  1. Un sistema elaborato di sviluppo della strategia, che prende avvio dalle “Linee d’indirizzo” elaborata dalla Direzione e dal Comitato Qualità e che si traduce in un insieme d’azioni a carattere sia individuale sia collettivo.
  2. Un team di responsabili, che rende consapevole ciascuno dando senso al lavoro quotidiano e che riconosce i contributi individuali e di gruppo.
  3. Un insieme di “processi chiave” che mettono l’utente al centro delle nostre attenzioni e che focalizzano le risorse della Società ALMA MATER su ciò che è importante per servire gli stakersholder.
  4. Un sistema di Riesame della Direzione e delle strutture di animazione del SGQ le cui finalità sono di verificare che il sistema di Gestione sia effettivamente portatore dei risultati attesi.
  5. La distinzione tra il Direttore dell’Agenzia Formativa e il responsabile del Sistema Gestione Qualità. Il Direttore dell’Agenzia Formativa e il responsabile del Sistema Gestione Qualità sono due figure distinte.

I principali obiettivi che la Direzione si impegna di perseguire sono:

  1. Tenere conto delle innovazioni che si registrano nel mondo della scuola, del lavoro e della cultura in genere
  2. Cercare di soddisfare le attese percepite e non del cliente
  3. Migliorare le prestazioni di tutto il personale coinvolto attraverso la sua formazione continua
  4. Definire costantemente piani di miglioramento che tengano conto delle variazioni intervenute durante la gestione degli anni scolastici

La Direzione Didattica deve quindi:

  1. Favorire la ricerca, la progettazione continua, lo sviluppo e la realizzazione dei progetti.
  2. Effettuare la misurazione dei risultati ottenuti e la verifica  costante con gli obiettivi misurabili, stabilendo fasi di controllo con indicatori che consentano di rilevare periodicamente i livelli raggiunti ed eventualmente inserire i correttivi necessari.
  3. Inserire nei suoi programmi annuali fasi formative in grado di valorizzare le esperienze acquisite per riversarle sul percorso didattico.
  4. Tenersi costantemente informata su tutti i documenti normativi emessi dagli organi competenti e tenerne accurata classificazione.
  5. Tenere opportuni canali di comunicazione con i clienti (allievi, famiglie) tenendo una programmazione degli incontri personali e collettivi.
  6. Contribuire a diffondere la cultura della Qualità intervenendo, ove necessario, alle opportune revisioni degli strumenti degli strumenti e delle Procedure aziendali, tenendo conto dei suggerimenti provenienti dai Reclami, dalle Non Conformità e dalle Azioni Preventive e Correttive.

Tutte le componenti dell’Istituto devono, ognuna per propria competenza impegnarsi costantemente a mantenere il livello della qualità in grado di valorizzare le diverse fasi operative, dalla progettazione, erogazione, monitoraggio, validazione, valutazione.

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Linkedin